“Ho scoperto di avere un tumore grazie al mio cane”: Benedicta Boccoli racconta il dramma

“Ho scoperto di avere un tumore aggressivo al seno grazie al mio cane”: Benedicta Boccoli racconta il dramma vissuto a Diva e Donna.

In una lunga intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Diva e Donna, Brigitta Boccoli ha raccontato il dramma vissuto. L’attrice, infatti, ha raccontato di aver combattuto contro un tumore aggressivo al seno e di averlo scoperto grazie al proprio cane.

Brigitta Boccoli: “grazie al mio cane ho scoperto di avere un tumore aggressivo al seno”

Un giorno, giocando con il suo cane, Benedicta Boccoli si è ritrovata con un livido sul seno che l’ha costretta a rivolgersi al medico per capire come curarlo. Da lì ha scoperto di avere un tumore al seno iniziando così il percorso di guarigione. “Un giorno il cane, Nina, inizia a saltarmi addosso e in maniera strana, puntava sempre al lato sinistro del mio corpo. Ci scherzo, lo sposto, forse lo rimprovero. Niente. Continua. Dopo poco mi distraggo e ricomincia, con maggiore decisione, fino a colpire il seno. Sento la botta e urlo di dolore”, ha raccontato.

L’attrice, poi, ha aggiunto: “Passano alcuni giorni ma l’ematoma non si riassorbe, quindi decido di andare da un medico. Visita. Mammografia. Ecografia. Il suo sguardo diventa sentenza: “Benny, secondo me sotto al livido c’è un tumore”. Aveva ragione. Era un tumore aggressivo, ma sono riuscita a salvare il seno”.

Al suo fianco c’è sempre stato il compagno Maurizio Micheli con cui condivide la vita privata e anche quella professionale da 20 anni. Il loro è un rapporto profondo e vero anche se i due, come hanno dichiarato nel corso di un’intervista a Vieni da me, continuano ad avere due case: “Lui, però, è la mia casa, è da sempre il mio punto di riferimento”. A Diva e Donna, infine, sul sostegno ricevuto dal compagno, la Boccoi ha aggiunto: “è stato la mia ombra”.