Il cucchiaio montato dalla Suzuki nei test MotoGP di Jerez 2019 (Foto da profilo Facebook di Lucio Cecchinello)
Il cucchiaio montato dalla Suzuki nei test MotoGP di Jerez 2019 (Foto da profilo Facebook di Lucio Cecchinello)

MotoGP | Cecchinello se la prende con la Suzuki: “Mi ha copiato!” (FOTO)

In una stagione di MotoGP 2019 cominciata con un ricorso al tribunale sportivo della Honda nei confronti della Ducati, le proteste tra squadre avversarie non ci stupiscono più. Ma stavolta, l’accusa di plagio è semplicemente una presa in giro. A metterla in atto è Lucio Cecchinello, ex pilota e oggi team principal della Lcr, squadra satellite della Honda che schiera Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nel mirino dello sfottò di Cecchinello è finita la Suzuki, per via della sua personale interpretazione dell’ormai famigerato “cucchiaio”, al centro appunto del suddetto ricorso dei rivali, ma alla fine liberalizzato dalla Federazione motociclistica internazionale, tanto da essere stato poi imitato anche da tutte le altre Case. Ma Lucio accusa, scherzosamente, il marchio giapponese di aver copiato non la Ducati, bensì una foto che lui stesso aveva postato su Instagram qualche giorno prima. Che raffigurava un camion sul cui fondo era attaccata una curiosa appendice, in effetti molto molto simile alla pinna montata sul forcellone della Suzuki durante i test MotoGP di oggi a Jerez de la Frontera. Così Cecchinello ha avuto buon gioco a commentare: “Mi dovete pagare i diritti d’autore”