Moto3 Jerez, Romano Fenati non soffre i postumi della caduta

Romano Fenati nelle qualifiche Moto3 a Jerez 2019 (Foto VNE Snipers)
Romano Fenati nelle qualifiche Moto3 a Jerez 2019 (Foto VNE Snipers)

Moto3 | Jerez, Romano Fenati non soffre i postumi della caduta

Le nuvole di oggi oscurano un po’ la griglia di partenza ma il VNE Snipers sarà in grado di essere tra i protagonisti del Gran Premio di Spagna di domani. Romano Fenati, reduce dall’infiammazione cervicale riportata nella caduta americana, partirà dalla decima posizione ma si sente bene e potrà essere tra i protagonisti. Tony Arbolino cade nelle FP3 e si complica un po’ la vita, partirà dalla diciannovesima piazza. 

Romano Fenati commenta così le qualifiche di Moto3 a Jerez de la Frontera: “Decimo? Le scie sono importanti e in 15 minuti è facile non cogliere il momento giusto ma sono tranquillo perché la moto è a posto e domani posso giocarmela“.

Gli fa eco il suo compagno di squadra Tony Arbolino: “Ironia della sorte, con il tempo ottenuto nelle Q1 sarei partito in seconda fila nella griglia di domani. Mi spiace quindi dover rincorrere in una gara dove so di poter andare forte“.