Maverick Vinales: “Podio che vale una vittoria, novità in partenza”

Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Maverick Vinales: “Podio che vale una vittoria, novità in partenza”

Torna il sorriso sul volto di Maverick Vinales. Il pilota spagnolo dopo una prima parte di gara, come suo solito, abbastanza sonnacchiosa, ha lentamente preso ritmo e alla fine è riuscito ad entrare tra i primi tre. Lo spagnolo ha dovuto difendersi nel finale dagli attacchi delle due Ducati, in particolare di Dovizioso che sembrava averne un pelino di più.

Il pilota della Yamaha però si è difeso davvero bene staccando sempre profondo e riuscendo a chiudere così in 3a piazza alle spalle di Rins e Marquez. Grande passo in avanti soprattutto per il team di Iwata che qui negli ultimi due anni aveva sempre sofferto moltissimo.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Maverick Vinales CLICCA QUI

Lo spagnolo contento del podio

Come riportato da “Sky Sport”, Maverick Vinales ha così affermato a margine della gara: “Sono molto contento perché partire bene per me vuol dire che dalla prossima gara avrò maggiore confidenza sulla partenza. Ho trovato un sistema che mi sento davvero molto molto meglio. Comunque bisogna ancora migliorare la moto perché ho visto che dopo pochi giri il grip calava molto”.

Il rider spagnolo ha poi proseguito: “Ho deciso di risparmiare gomma per il finale e meno male che l’ho fatto perché la Ducati veniva su molto forte. Tenere dietro Dovizioso è stato molto difficile perché per 3-4 giri consecutivi ho dovuto fare il mio miglior giro. La moto comunque ha risposto bene, sappiamo dove migliorare. Ho visto i punti deboli e i punti forti, quindi dobbiamo migliorare ancora”.

Infine Maverick Vinales ha così concluso: “Io ho sempre fatto tanta, tanta fatica qua a Jerez. Questo podio per me è quasi come una vittoria. Servirà al team e potremo trovare qualcosa di bello per fare bene. Sulla staccata siamo migliorati, ma ci manca ancora tanto in trazione”.

Antonio Russo