MotoGP Jerez, FP3: tempi e classifica finale

MotoGP Jerez
Getty Images

Cielo nuvoloso sul circuito di Jerez, piloti in pista nella FP3 per tentare subito il time attack e prenotare un posto nella Q2 prima che la pioggia possa fare il suo ingresso. Alex Rins monta subito la doppia gomma soft e piazza il miglior tempo in assoluto in 1’37″840, prima di essere scalzato da Marc Marquez in 1’37″7. Si attendono tempi molto bassi grazie ad un asfalto meno riscaldato dal sole e anche Valentino Rossi riesce ad abbassare i riferimenti cronometrici del venerdì con la doppia mescola media e conquistando subito un sesto posto provvisorio.

Buona la prestazione anche di Jorge Lorenzo che effettua lavori di comparazione sulle due Honda RC213V a sua disposizione, con i tecnici che hanno provato ad abbassare sensibilmente l’anteriore e il posteriore. caduta per Cal Crutchlow che danneggia seriamente la sua moto e vede gonfiarsi l’airbag all’interno della tuta, mentre si sgonfia l’airfrance costringendo i commissari a sventolare bandiera rossa.

Dopo cinque minuti di stop tutti in pista per il time attack e Danilo Petrucci firma ancora una volta il best lap e sigla il nuovo record di pista in 1’36″957 davanti a Marc Marquez e Fabio Quartararo. nella top-10 anche Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso, mentre resta fuori Valentino Rossi che dovrà giocarsela nella Q1

1
D. PETRUCCI
1:36.957
2
M. MARQUEZ
+0.061
3
F. QUARTARARO
+0.275
4
A. DOVIZIOSO
+0.335
5
J. MIR
+0.335
6
A. RINS
+0.363
7
T. NAKAGAMI
+0.367
8
C. CRUTCHLOW
+0.401
9
F. MORBIDELLI
+0.413
10
J. LORENZO
+0.419