Sebastian Vettel rivela: “Non voglio essere ricordato”

Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel rivela: “Non voglio essere ricordato”

Che stia passando un momento delicato è cosa nota. In stato confusionale da metà del 2018 e mai più in grado di dare vita a prestazioni degne di un quattro volte campione del mondo dalla vittoria nel GP del Belgio dello scorso agosto, Sebastian Vettel ha di recente mostrato la sua attuale debolezza anche in pubblico.

Nel corso di un’intervista a Sky UK, il tedesco della Ferrari ha rivelato di voler essere dimenticato.

Non voglio lasciare un’eredità. Specialmente adesso che il mondo si muove così velocemente, non avverto il bisogno di essere ricordato. Ciò non mi rattrista. E’ bello andare avanti“,  l’affermazione un po’ depressa. “Per quanto ami la tradizione e sia un tradizionalista, sono contrario al rimanere ancorati ad una fase o ad un’era. E’ positivo invece guardare oltre, progredire. Deve essere così“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

In preda ad un mood riflessivo e introspettivo, il 31enne ha parlato dei suoi desideri quando sarà anziano. “Quando sarò più vecchio spero di continuare a guardare al domani e non al ieri“, ha detto. “Certo è bello pensare a ciò che si è fatto in carriera, ma non deve essere quello l’obiettivo della vita“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Senza far menzione di quello che ad oggi potrebbe essere definito un flop, ossia il suo passaggio a Maranello, il pilota di Heppenheim ha sostenuto di aver raccolto di più di quanto sperato in F1.

Mai avrei potuto immaginare di ottenere tanto, ma come per tutto non ci si può fermare. Io ambisco a qualcosa di meglio. Sono avido. In particolare punto a vincere di più con la Rossa, a conquistare altri mondiali“, ha rilanciato.

Infine alla domanda se scambierebbe uno dei suoi titoli Red Bull con uno con la Scuderia, Vettel ha chiosato: “No perché sono convinto che ce la farò“.

Chiara Rainis