MotoGP Jerez, FP1: tempi e classifica finale

Marc Marquez
photo Twitter

MotoGP Jerez, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

A Jerez prende il via la prima sessione di Prove Libere. Piloti alle prese con il nuovo asfalto che contrassegna gran parte del tracciato. Il grip è migliorato notevolmente rispetto ad un anno fa, ma i team dovranno studiare al meglio la strategia gomme dal momento che Michelin ha portato 4 mescole.

Marc Marquez segna subito il miglior crono in 1’38″2 e mette in chiaro le intenzioni per questo week-end: archiviare la caduta di Austin e tornare subito sul gradino più alto del podio. Buono anche il ritmo del compagno di team Jorge Lorenzo che sembra aver finalmente smaltito i problemi fisici e trovato un buon feeling con la RC213V su una pista da sempre piacevole per il suo stile di guida.

In casa Aprilia e Yamaha fa il debutto lo spoiler in stile Ducati con l’obiettivo “primario” di raffreddare la gomma, anche se ormai l’interesse è rivolto anche all’effetto “secondario” del carico aerodinamico. “Abbiamo provato cose relative al grip e delle soluzioni di elettronica, stiamo cercando di migliorare le sensazioni dei piloti nella massima piega, crediamo di avere qualcosa in più”, ha commentato Romano Albesiano ai microfoni di Sky Sport MotoGP.

Nel finale spinge Franco Morbidelli con la gomma morbida al posteriore, mentre Alex Rins segna un buon crono con la gomma hard al posteriore che lascia prevedere un importante ritmo gara. Valentino Rossi (18°) per il momento fuori dalla top-10, nel pomeriggio dovrà trovare un miglior assetto per la sua Yamaha M1.

1
M. MARQUEZ
1:37.921
2
J. LORENZO
+0.124
3
M. VIÑALES
+0.191
4
T. NAKAGAMI
+0.213
5
A. DOVIZIOSO
+0.229
6
F. QUARTARARO
+0.288
7
J. MILLER
+0.543
8
D. PETRUCCI
+0.553
9
F. MORBIDELLI
+0.557
10
A. RINS
+0.613