Lexus: lancio del nuovo modello entry-level previsto per il 2021

(websource)

Ricordate la Lexus CT?

Potrebbe essere una sorpresa per alcune persone, ma la vecchia berlina compatta a cinque porte, lanciata nel 2011, è ancora disponibile in alcune parti del mondo. Nonostante sia in giro da più di otto anni, sembra che non sarà sostituita fino al 2021. Il boss europeo di Lexus, Pascal Ruch, ha fatto una dichiarazione in una recente intervista con ‘Autocar‘ dicendo che il successore della CT è ancora lontano due anni.

Si ritiene che il nuovo modello entry-level Lexus passerà alla piattaforma TNGA per apportare miglioramenti su tutti i fronti rispetto alla CT. Resta da vedere quale forma prenderà in quanto potrebbe non essere necessariamente una due volumi, si crede che il marchio di lusso della Toyota spruzzerà alcuni geni SUV nel tentativo di renderlo più attraente nel mondo odierno ossessionato dai SUV.

La nuova vettura compatta che indosserà sarà probabilmente elettrificata in un modo o nell’altro, e ‘Autocar‘ ritiene che potrebbe passare alla storia come la prima EV di Lexus. Per quanto riguarda le sue dimensioni, il boss britannico Ewan Shepherd ha già annunciato che sarà più piccolo del crossover UX, che vi ricordiamo è lungo 4495 millimetri, largo 1840 mm e alto 1540 mm, con un passo di 2640 mm.

Se manterrà la configurazione a cinque porte, il successore della Lexus CT dovrà affrontare una forte concorrenza da parte di Mercedes Classe A, Audi A3 Sportback e BMW Serie 1. Se Lexus abbandonerà del tutto il motore a combustione, l’auto ancora da nominare rivaleggerà con la Tesla Model 3 e diverse future vetture elettriche compatte premium come la Mercedes EQA, quindi si può dire che Lexus ha il suo lavoro da svolgere per sviluppare una solida alternativa a questi grandi nomi.