Paola Caruso, dopo aver ritrovato la madre biologica, non è riuscita ad incontrare il presunto padre naturale che nega tutto, video.

Dopo aver riabbracciato la madre naturale grazie a Barbara D’Urso, Paola Caruso non è riuscita a fare lo stesso con il padre biologico. Nel corso della puntata di Live, Non è la D’Urso, trasmessa il primo maggio, infatti, il presunto vero padre di Paola Caruso, ha negato tutto.

Paola Caruso, il presunto padre biologico nega tutto: “non conosco nessuna Imma”

Ai microfoni del settimanale Di Più Tv, Paola Caruso ha svelato alcuni dettagli sull’identità del padre biologico: “Mio padre era un calciatore del Catanzaro e penso che, tuttora, sia all’oscuro di ogni cosa. Nemmeno quando cambiò squadra e andò a giocare da un’altra parte fu messo a conoscenza del fatto che stava lasciando, in Calabria, una ragazza che era incinta di sua figlia”.

La redazione di Live, Non è la D’Urso si è messa sulle traccia del presunto padre biologico dell’ex Bonas di Avanti un altro. Dopo aver rintracciato l’uomo, però, non c’è stato il lieto fine in cui sperava la Caruso. Il presunto padre biologico di Paola, infatti, ha negato di aver avuto, in passato, una storia d’amore con una ragazza di nome Imma. “Quando lei (Imma, ndr) è rimasta incinta, portando avanti la gravidanza, il padre non l’ha mai saputo”, ha spiegato Barbara D’Urso. L’uomo, ai microfoni della trasmissione di Barbara D’Urso, però, ha spiegato: “Non conosco nessuna donna che si chiami Immacolata – spiega l’ex calciatore del Catanzaro – in quegli anni tutte le relazioni che ho avuto sono durate al massimo due mesi, escludo che possa essere io il vero padre, ho una famiglia e non mi interessa”.

La signora Imma, però, ha prontamente replicato: “non si doveva permettere, se dice questo che abbia il coraggio di guardarmi in faccia, ha fatto delle accuse molto dure”.