Hyundai i30 N: al via i test sulla trazione integrale

(Image by Motor1)

La possibilità di una i30 N a trazione integrale non è esattamente l’ultima novità, ma Hyundai ha ora confermato che stanno effettivamente costruendo e testando prototipi di un potenziale concorrente della Volkswagen Golf R. Parlando con ‘Cars Guide‘, il responsabile delle pubbliche relazioni in Australia, Guido Schenken, ha fatto l’annuncio della possibilità di un’utilitaria sportiva, aggiungendo che un layout a trazione integrale è stato parte della strategia della vettura fin dal primo giorno.

Il capo della N, Albert Biermann, ha già detto che la divisione ‘gofaster‘ di Hyundai è seriamente intenzionata a lanciare auto ad alte prestazioni a trazione integrale e, a quanto pare, la i30 N potrebbe essere la prima. Se dovesse ricevere la proverbiale luce verde, potrebbe anche significare che la i30 N Fastback invierà potenza a entrambi gli assi. Di conseguenza, il Veloster N potrebbe anche ospitare teoricamente un layout a trazione integrale, dato che l’eccentrica berlina è fortemente correlata ai due modelli i30. Tuttavia, a questo punto nulla è confermato.

(Image by Motor1)

È interessante notare che ‘Cars Guide‘ ha appreso da un consulente della Hyundai Australia che il layout a trazione integrale e la configurazione delle sospensioni posteriori della Kona sono compatibili con la i30: “Entrambe le vetture si trovano sulla stessa piattaforma e i bulloni posteriori della Kona direttamente dentro“. Questo significa che Hyundai sta pensando ad una Kona N – per la quale almeno un prototipo è stato costruito circa un anno fa, come dichiarato da Biermann.

(Image by Motor1)

Oltre a sviluppare un sistema di trazione integrale su misura per le sue auto con carrozzeria N, la divisione prestazioni di Hyundai sta anche giocando con l’idea di un cambio automatico a doppia frizione. L’ultima volta che ne abbiamo sentito, nel marzo 2018, la i30 N equipaggiata con DCT era prevista per un’uscita alla fine del 2019. Inoltre, un Veloster N potrebbe essere stato avvistato il mese scorso al Nürburgring, ma non possiamo essere sicuri al 100%.