Nannini a TMW: “Senna un mito, ma aveva un grosso difetto…” (VIDEO)

Alessandro Nannini con Ayrton Senna nel 1991 (Foto Getty Images)
Alessandro Nannini con Ayrton Senna nel 1991 (Foto Getty Images)

F1 | Nannini a TMW: “Senna un mito, ma aveva un grosso difetto…” (VIDEO)

Sono parole sorprendenti quelle con le quali Alessandro Nannini ricorda Ayrton Senna, nel giorno in cui cadono i venticinque anni dalla tragica scomparsa del campione, avvenuta durante il Gran Premio di Imola 1994 di Formula 1. Quando, durante l’intervista che ha concesso ai microfoni di TuttoMotoriWeb.com, lo stuzzichiamo sul tema, lui si dimostra inizialmente reticente: “Se non ti dispiace non ti rispondo, perché se no ti rispondo in una maniera che…”. Per poi lasciarsi andare alla sua solita schietta sincerità: “Vabbè, ti rispondo, tanto dico sempre la verità”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A quel punto l’ex pilota italiano di F1 rivela un lato nascosto della leggenda brasiliana: “Come guida chapeau: andava fortissimo sul bagnato e sull’asciutto”, racconta. “Però trattava male i dipendenti, e questo non mi piaceva: dal massaggiatore al meccanico ecc. Non aveva un rapporto umano, secondo me. Poi questo è il mio pensiero. Puoi anche scriverlo, non me ne frega niente, ma mi ritrovo contro l’80% delle persone. Non è che io ne parli male. Ho detto che andava fortissimo, era stupendo e meraviglioso, però trattava male le persone. E poi era anche ambidestro, che ti devo dire?”, conclude sorridendo Nannini.