Modello morto, stava sfilando poi la caduta: mistero sul decesso – VIDEO

0
7119
modello morto tales
Tales Soares, il modello morto in passerella durante una sfilata

Un giovane modello morto durante una sfilata ad un importante evento di moda: lui era molto conosciuto, ciò che è successo è inspiegabile.

Un modello è morto mentre sta sfilando in passarella. E così l’importante evento della Settimana della Moda di San Paolo viene funestato da questo episodio drammatico. Lui si chiamava Tales Soares ‘Cotta’ ed aveva 26 anni. Il fatto si è verificato sabato scorso mentre il giovane stava indossando dei capi firmati dalla casa di moda spagnola Ocksa. Subito sono intervenuti i paramedici presenti in sala in caso di necessità. Ai primi soccorsi prestati ha fatto seguito il trasporto urgente in ospedale, dove però il modello è morto senza che si potesse fare nulla per salvarlo. Quel che è assurdo è che i presenti all’evento sulle prime avevano pensato che la caduta di Tales facesse parte della sfilata. E che fosse una trovata per rendere le cose più originali. Sul web è possibile trovare diversi video e foto di ciò che è successo.

LEGGI ANCHE –> Pippa Middleton, che cambiamento: “Non è più lei” – FOTO

Modello morto, è ancora mistero sulle cause del decesso

Sulle cause della morte del 26enne è ancora mistero. L’account Instagram ufficiale della Settimana della Moda di San Paolo ha postato un messaggio di cordoglio. “Possa Dio accoglierti a braccia aperte! La vita è una passerella che stiamo attraversando! È tutto molto triste”. E lo stesso ha fatto anche Ocksa, che sui social si è detto “affranto da questa notizia”. Dal passato di Tales non sono mai emersi episodi di rilievo inerenti una gravità della sua situazione di salute oppure un quadro clinico particolare. Il giovane sembrava non soffrire di niente di particolarmente rilevante. Per questo motivo tale decesso  risulta essere ancora più inspiegabile. Si pensa ad un malore fulminante, come un attacco di cuore.

LEGGI ANCHE –> Domenica In, Ambra: “Come mi abbraccia Allegri nessuno”, è polemica