(Image by Motor1)

Come tutti dovrebbero ormai sapere, il futuro della Cadillac CT6 dopo il 2020 è ancora incerto.

Tuttavia, un rapporto della Cadillac Society apre una nuova scatola di Pandora che è rilevante per questo problema – la variante 2.0 litri a quattro pistoni turbo è stata eliminata nello strumento di ordinazione di Cadillac.

Dopo aver visto il report, siamo andati immediatamente al configuratore online di Cadillac e possiamo confermare che è davvero così. Le restanti varianti che possono essere scelte online sono la 3.6L V6 ad aspirazione naturale e la 3.0L V6 a doppio turbocompressore. E, naturalmente, il motore V8 da 500 cavalli di potenza 4.2L, che non è presente nel configuratore online, insieme al potente CTS-V.

L’unica cosa che al momento manca è l’annuncio ufficiale di Cadillac.

Mentre questo può apparire come una sola variante in meno nella gamma CT6, l’assenza della scelta del motore a quattro pistoni significherebbe che la berlina CT6 più economica partirebbe da un prezzo 53.000 euro.

Inoltre, la scelta del motore 2.0L è l’unico assetto che viene fornito con il sistema a trazione posteriore. Le restanti varianti V6 e V8 sono tutte a trazione integrale.

Cadillac Society non è stata in grado di dare maggiori informazioni sulla rimozione dell’opzione motore 2.0L.