Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Una bambina di tre anni nel primo pomeriggio di ieri ha perso la vita dopo essere stata travolta da un cancello scorrevole di ferro in un parco pubblico di Pugliola, frazione di Lerici (La Spezia)

Un pomeriggio al parco si è trasformato in tragedia per una bambina di tre anni che ieri ha perso la vita mentre si trovava in compagnia del nonno e dello zio schiacciata da un cancello di ferro. Il drammatico episodio è avvenuto in un parco pubblico di Pugliola, frazione di Lerici in provincia di La Spezia. Secondo una prima ricostruzione, la bambina avrebbe toccato il pesante cancello scorrevole del parco ed improvvisamente quest’ultimo si sarebbe staccato piombandole addosso. Sul posto sono arrivati i soccorsi che hanno provato a rianimare inutilmente la piccola, deceduta a causa di un gravissimo trauma cranico. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno sequestrato l’area e stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Cade un cancello in un parco pubblico: muore una bambina di tre anni

Una bambina di tre anni è morta in un parco pubblico di Pugliola, frazione di Lerici in provincia della Spezia, travolta da un cancello scorrevole di ferro di circa due metri per quattro. La vittima Bianca Tonelli, secondo una prima ricostruzione riportata dal quotidiano la Repubblica, avrebbe toccato il cancello, le ruote di quest’ultimo sarebbero uscite dalle guide ed improvvisamente sarebbe caduto travolgendo e schiacciando la bambina. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 che hanno provato a rianimare la piccola, che purtroppo è deceduta sul posto a causa di un gravissimo trauma cranico che provocato un arresto cardiocircolatorio. Nelle vicinanze era atterrato anche un elicottero dei vigili del fuoco per il trasporto in ospedale. Soccorso anche il nonno che nel disperato tentativo di tenere il cancello ha riportato un trauma al volto, una ferita al naso. Sull’incidente stanno adesso indagando i carabinieri di La Spezia giunti sul posto che hanno sequestrato il cancello e dovranno chiarire le dinamiche dei fatti. Il corpo della vittima è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia.

Leggi anche —> Morte pensionato 66enne: gli inquirenti individuano efferata baby gang