Giancarlo Magalli: “Quella tra me e Giada è stata un’amicizia speciale”

magalli fidanzata giada fusaro
Giancarlo Magalli e Giada Fusaro (foto dal web)

Giancarlo Magalli, noto conduttore storico della Rai, ha dichiarato che il suo rapporto con la giovane 22enne Giada è giunto ormai al capolinea. A causare la rottura sarebbero stati i 50 anni di differenza tra i due.

Giancarlo Magalli, il quale compirà 72 anni fra qualche mese, ha deciso di rivelare al settimanale Gente che il suo rapporto con Giada Fusaro, 22 anni, è giunto al capolinea. Il noto conduttore ha spiegato i motivi della rottura, ammettendo che la differenza d’età ha giocato un ruolo fondamentale. Impossibile conciliare esigenze così tanto differenti. Giancarlo Magalli ci ha però tenuto a precisare che quella tra lui e Giada non era una storia d’amore ma solo un’amicizia più affettuosa delle altre.

L’intervista a Gente: Magalli racconta il vero motivo della rottura con Giada

Durante un’intervista concessa al settimanale Gente, Giancarlo Magalli ha rivelato i motivi della rottura con la giovane Giada. Una storia, una speciale amicizia, che sembrava iniziata con i migliori propositi, è giunta al capolinea: la ragione sarebbe l’eccessiva differenza d’età intercorrente fra  i due.

Il noto conduttore ha, infatti, dichiarato: “Sicuramente la differenza d’età ha inciso molto tra noi. Gli stili di vita sono diversi. Lei ha un uso della tecnologia che non è il mio. Ecco, all’ennesima videochiamata notturna ho detto basta. Oltre che per le maldicenze sull’età. Giada ne ha già passate tante, attaccarla perché frequenta un settantenne è veramente troppo“.  La giovane Giada, infatti, è stata vittima di abusi compiuti dal suo maestro di karate quando era poco più che dodicenne. Il suo incontro con Giancarlo Magalli avvenne proprio quando la ragazza fu ospite del programma I Fatti Vostri, dove era stata invitata per raccontare la sua drammatica storia.

Un’amicizia più affettuosa delle altre: “Lei è così straordinaria

Giancarlo Magalli non parla mai di Giada come la sua ex compagna, attribuendole più che altro il ruolo di un’amica speciale: “Quella tra me e Giada è stata un’amicizia un po’ più affettuosa delle altre. Ci siamo visti poche volte: la prima in trasmissione, poi a cena a Roma io, lei e il suo avvocato; un’altra volta ancora a casa sua a pranzo con i suoi genitori che volevano conoscermi. E infine lei è venuta a Roma e io l’ho portata a visitare il Pantheon: lì siamo stati bersagliati dalle foto. Così è nata la voce della relazione. In realtà ci siamo tanto scritti e sentiti al telefono. Ripeto si è trattato di un’amicizia più affettuosa delle altre“.

Il noto conduttore, a seguito della rottura, ha detto di non essere preoccupato per la giovane che a suo avviso supererà ben presto questa delusione:  “Lei è così straordinaria che supererà anche questa. Le auguro il meglio e che riesca a trovare la persona giusta per lei“.