David Coulthard è riuscito ad ottenere queste due Hypercar “impossibili”

0
832
(websource)

Viviamo nell’era d’oro delle Hypercar in questo momento.

Negli ultimi anni siamo stati inondati con auto del calibro di LaFerrari, McLaren P1 e Porsche 918 Spyder, così come Bugatti Chiron e Divo, e una manciata di vetture speciali a tiratura limitata di Koenigsegg e Pagani.

Adesso è in arrivo non solo la Koenigsegg Jesko, ma anche l’Aston Martin Valkyrie e la Mercedes-AMG Project One.

Entrambe le vetture ispirate alla Formula 1 saranno prodotte a tiratura limitata – solo 150 Aston Martin Valkyrie e 275 Mercedes-AMG Ones – e per entrare in possesso di entrambe le vetture è necessario non solo avere tasche molto profonde, ma anche passare attraverso un lungo processo di applicazione e farsi amico il produttore.

Un uomo abbastanza fortunato da poter acquistare entrambe le vetture è l’ex pilota di F1 David Coulthard. Parlando al sito web di ‘Goodwood Road and Racing‘, Coulthard ha rivelato di aver fatto un ordine per ognuna di esse.

Posseggo alcune Mercedes moderne… Ho fatto un ordine per la Valkyrie e uno per la Mercedes-AMG One“, ha detto. “Sono riuscito ad ottenere la Valkyrie grazie ad Adrian [Newey] – ho lavorato con Adrian in Williams, McLaren e Red Bull, – e l’unico motivo per cui posso permettermelo è perché ho guidato le sue auto e ho vinto alcune gare. Per quanto riguarda la One, invece, è perché sono un ex pilota della scuderia“.

Penso che Valkyrie rappresenterà qualcosa di veramente speciale, sia per il reparto aerodinamico sia per tutto quello che offre la vettura. E la Project One sarà una celebrazione dell’ingegneria tedesca – in qualche modo sono riusciti a introdurre un motore da F1 in un’auto da strada, perché un motore di Formula 1 non dovrebbe funzionare su un’auto come quella”.

Durante gli ultimi anni della sua carriera in F1, Coulthard ha guidato per la Red Bull Racing, il team che ha lavorato con Aston Martin per sviluppare la Valchiria.

Il 13 volte vincitore del Gran Premio ha anche corso per nove stagioni in F1 con la McLaren a bordo di una Mercedes, conquistando tutte le sue vittorie in gara con il marchio, tranne una. Dopo la sua esperienza in F1, Coulthard ha gareggiato in tre stagioni in DTM con Mercedes ed è stato per diversi anni ambasciatore del marchio per il costruttore.

(Image by Motor1)

La Valkyrie di Aston Martin – la prima vera hypercar – è stata progettata dal guru del design Red Bull F1 Adrian Newey e viene sviluppata presso la base Milton Keynes del team, dove Aston Martin ha creato uno studio di design. Sarà la prima di tre nuove auto a motore centrale del marchio meglio conosciuto per i suoi grand tourer a motore anteriore.

(Image by Motor1)

La Mercedes-AMG Project One sarà assemblata presso lo stabilimento del team Mercedes F1 di Brackley e sarà alimentata da una versione modificata del motore ibrido V6, che ha portato il marchio a cinque titoli piloti e costruttori consecutivi.