Volkswagen ID R

Volkswagen ID R prepara l’assalto al record del Nurburgring

Volkswagen ha iniziato a testare la sua auto da corsa elettrica ID R al Nurburgring, in vista del tentativo di stabilire un nuovo record sul giro per veicoli elettrici.

L’ID R 671 CV, che ha rotto il record assoluto al Pikes Peak in salita lo scorso anno, è stato ampiamente modificato per affrontare i lunghi rettilinei e le curve veloci di 12.9 miglia di Nordschleife. Un nuovo pacchetto aerodinamico ispirato a F1 include una nuova ala posteriore, uno splitter anteriore ridisegnato e un sistema di riduzione della resistenza (DRS) che, una volta installato, riduce il carico aerodinamico fino al 20%.

Le modifiche al sistema di gestione dell’energia aiutano l’auto a raggiungere la velocità massima più velocemente e ad utilizzare meno energia dai suoi pacchi batteria a ioni di litio. Il pilota Romain Dumas, che ha vinto la gara di 24 ore del Nurburgring quattro volte, mirerà a detronizzare l’auto elettrica Nio EP9. Ha stabilito il record per il più veloce EV intorno all’Anello nel 2017 con un tempo di 6:45.90.

“La misura in cui l’ID R è stato continuamente sviluppato rispetto al 2018 è impressionante”, ha spiegato Dumas. “Non vedo l’ora di guidare finalmente l’ID. R al Nordschleife.” L’auto punta a una velocità media di 180 km all’ora intorno al circuito e dovrebbe raggiungere velocità massime di 270 km all’ora sui rettilinei. “La missione di ID R è di essere la punta di diamante dell’ID elettrico. La famiglia di prodotti di Volkswagen continua a pieno regime”, ha dichiarato il direttore Motorsport di Volkswagen, Sven Smeets. “Ancora una volta nel 2019 l’ID. R dimostrerà il grande potenziale dell’azionamento elettrico, combinando la tecnologia senza emissioni con la vera emozione “.