Perché Baku è una gara speciale per Charles Leclerc (VIDEO)

0
160
Charles Leclerc nel paddock di Baku per il GP dell'Azerbaigian di F1 2019 (Foto Ferrari)
Charles Leclerc nel paddock di Baku per il GP dell’Azerbaigian di F1 2019 (Foto Ferrari)

F1 | Perché Baku è una gara speciale per Charles Leclerc (VIDEO)

La pista di Baku, che questo weekend ospita il Gran Premio dell’Azerbaigian, occupa un posto speciale nei ricordi di Charles Leclerc. Torniamo al 2017, quando correva in Formula 2 da allievo della Ferrari Driver Academy. Pochi giorni prima del fine settimana di Baku, Charles aveva perso suo papà Hervé Leclerc, ma decise di correre lo stesso, con la scritta “Je t’aime papà” su casco e auto.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nonostante delle prove libere difficili, Leclerc conquistò la pole position e poi la vittoria in gara-1, commovente ed emozionante. In gara-2, nonostante una penalità di 10 secondi, arrivò secondo, completando così un weekend da ricordare, che lo lancerà verso il titolo di campione di F2 a fine anno.

Anche nel 2018, ormai promosso in F1 con la Alfa Romeo Sauber, arriva in Azerbaigian in un momento difficile: nei primi tre GP era sempre stato battuto dal compagno di squadra Marcus Ericsson. Ma a Baku arriva di nuovo la svolta: Leclerc conquista il tredicesimo posto in qualifica e il sesto in gara, conquistando i suoi primi punti in Formula 1. La prima di una serie di grandi prestazioni che gli varranno la promozione in Ferrari. E quest’anno, cosa sarà capace di fare Charles Leclerc nel GP dell’Azerbaigian? Arriverà la prima vittoria?