F1 Azerbaijan, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

0
307
Ferrari (©Getty Images)

F1 | Azerbaijan, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Con una temperatura di circa 17°C è scattata la prima sessione di prove libere sul circuito cittadino di Baku.

Al semaforo verde Romain Grosjean con la Haas in pista con le gomme medie, Robert Kubica su Williams con le dure e la rEd Bull di Max Verstappen con le soft

In azione anche le Ferrari. Il primo miglior crono è di Charles Leclerc con un 1’47″497. Secondo a 2″ Sebastian Vettel.

Dopo poco meno di un quarto d’ora bandiera rossa. E’ saltato un tombino che ha colpito il fondo della Williams di George Russell. Pezzi di carbonio ovunque.

L’ho solo colpito, ma è stata una botta talmente forte che l’ho avvertita in tutto il corpo. Il motore si è fermato e ho danneggiato il fondo. Stavo solamente seguendo la mia traiettoria. Non è certo quello di cui avevo bisogno in un momento del genere della stagione“, il commento a caldo del britannico.

A causa dei tanti detriti disseminati, compresa la coppa dell’olio della FW42 che inevitabilmente ha cosparso di liquido il tracciato, la direzione gara ha deciso di non far proseguire il turno. Tra l’altro tornando al box il carro-attrezzi ha cominciato ha perdere del liquido dal braccio.

Leclerc osserva le immagini con sollievo. Poco prima della Williams era passato proprio lui sul tombino saltato. Con lui, certamente può definirsi fortunata la Rossa che non dovrà intervenire sulla Sf90 #16.

Chiara Rainis