Un’altra tragedia colpisce la famiglia di Emiliano Sala – VIDEO

0
110

La famiglia del giocatore Emiliano Sala, scomparso in un incidente aereo lo scorso 21 gennaio, è stata colpita da un altro lutto. Nella notte, probabilmente a causa di un infarto, è deceduto il padre dell’ex attaccante.

La famiglia di Emiliano Sala è stata colpita da un’altra tragedia. Dopo la morte del giocatore del Nantes che aveva da pochi giorni formalizzato il suo trasferimento al Cardiff City, ieri è scomparso il padre di Sala, Horacio, a causa, probabilmente, di un infarto. A dare l’annuncio è stato il sindaco della città argentina di Progreso, dove l’uomo è deceduto la scorsa notte.

Emiliano Sala: nella notte è morto il padre Horacio

A pochi mesi dalla scomparsa del giocatore Emiliano Sala, la sua famiglia è stata colpita da un altro lutto. Dopo la morte del giocatore, in un incidente aereo sul Canale della Manica lo scorso 21 gennaio, ieri notte è deceduto il padre Horacio, 58 anni, dopo essere stato colpito da un malore, probabilmente un infarto, a Progreso, in Argentina. Ad annunciare la scomparsa di Horacio Sala è stato il sindaco della città di Progreso che, come riporta il quotidiano sportivo spagnolo Marca, ha parlato ai microfoni di Radio La Red. “Questo 2019 – ha dichiarato il primo cittadino Julio Müllernon smette di sorprenderci con un’altra brutta notizia. Alle 5 del mattino, mi ha chiamato la compagna di Horacio. Quando sono arrivato, lei era distrutta accanto al corpo dell’uomo che neppure i medici hanno potuto salvare“. Il sindaco Muller ha poi spegato: “Horacio non ha mai superato la morte di Emiliano, si pensava che potessero trovare pace, ma quest’altra tragedia non ha dato loro scampo“. Il sindaco ha anche commentato la vicenda riguardante il trasferimento di Emiliano Sala, del quale il Cardiff ha annunciato di non voler pagare il cartellino del giocatore, dato che l’accordo non era stato approvato dalla Premier League: “Quando il corpo è stato trovato si pensava che il cerchio potesse essere chiuso. Ma immagino che per loro, con tutte le notizie che sono venute alla luce sull’autista o sul club Cardiff che non vuole pagare, deve essere stato molto difficile“. Le parole del sindaco probabilmente riguardano anche un’altra circostanza emersa dopo il tragico incidente: secondo quanto riportato dalla BBC, il pilota dell’aereo, David Ibbotson, su cui viaggiava il centravanti argentino, non aveva l’autorizzazione per volare di notte in quanto daltonico.

Leggi anche —> Scomparsa Emiliano Sala: ritrovati detriti di un aereo