Luca Laurenti, la malattia e la ‘lite’ con Bonolis: come sta ora

0
2683
luca laurenti bonolis
Paolo Bonolis e Luca Laurenti, il loro rapporto è sempre solidissimo

Il maestro Luca Laurenti, ottimo musicista e notissima spalla comica di Paolo Bonolis, ha parlato della malattia che lo ha colpito in passato e del rapporto col conduttore di ‘Ciao Darwin’.

Luca Laurenti, da tanti anni diventato famoso per essere la spalla di riferimento di Paolo Bonolis e celebre anche per le sue abilità di caratterista e di musicista, ha confessato di aver vissuto un periodo molto difficile in passato. Il romano classe 1963 ha infatti dovuto fare i conti con la depressione. Una cosa che ha stupito tanti dei suoi fans, perché a guardarlo, nessuno mai penserebbe che una patologia tanto grave potesse minare la situazione psicologica di uno come Luca Laurenti, abile nel far ridere in tanti. Al suo fianco c’è sempre stato e sempre ci sarà Paolo Bonolis, che prima di essere un collega è un amico. E questo a dispetto delle voci che parlavano di un rapporto compromesso per dei litigi.

LEGGI ANCHE –> Ciao Darwin, infuria la polemica: “Concorrenti infortunati dopo una prova”

Luca Laurenti, la depressione svanita grazie agli affetti

Laurenti ha confessato che a ‘salvarlo’ è stata la moglie Raffaella Ferrari. “Fu proprio Bonolis a presentarmela. Ci siamo sposati nel 1994 e poi tre anni dopo è nato Andrea, nostro figlio. Raffaella è stata capace di far tornare a posto molte cose nella mia testa. Possiamo dire che ai tempi ho avuto una mezza depressione, ma Raffaella seppe darmi l’equilibrio che mi mancava”, afferma Luca Laurenti in una recente intervista. Non è una cosa usuale, in quello che è il mondo dello spettacolo, assistere ad una unione così lunga e duratura come quella di Luca e Raffaella. “Semplicemente io e lei stiamo bene insieme. Ogni coppia ha un suo codice ed una propria chimica. Noi abbiamo le nostre. Non ci sono cose che tra di noi si possono o non si possono fare. Ci fidiamo l’uno dell’altra, e questo è il segreto per portare avanti ogni relazione. La parola chiave è ‘fiducia’. Una cosa che vedo essere però alquanto complicata da ritrovare nelle rapporti di oggi”.

LEGGI ANCHE –> Ciao Darwin, ufficiale: Mediaset ferma il programma. Le motivazioni – VIDEO