WhatsApp
WhatsApp (foto dal web)

Secondo la redazione del sito Tecnoandroid.it, esistono delle applicazioni, scaricabili dagli store, per poter individuare chi sta spiando il nostro account dell’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp.

In queste ultime settimane si sta discutendo molto sulla privacy dei social network e della più famosa applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp. In molti si chiedono come poter evitare di essere spiati, dato che si leggono sempre più spesso articoli e indiscrezioni su come poter leggere le chat di altri contatti. Secondo quanto scritto dalla redazione di Tecnoandroid, esiste un metodo per aumentare i livelli di sicurezza del proprio account installando sul proprio device alcune applicazioni dagli store specifici in grado di poter individuare utenti che stanno osservando il nostro contatto.

WhatsApp: sugli store delle app per controllare chi ti sta spiando

Aumentare i livelli di sicurezza su WhatsApp è un obiettivo sempre più comune tra gli utenti che hanno installato l’applicazione di messaggistica di istantanea che conta oltre un miliardo di account. Negli ultimi tempi si parla sempre più spesso, difatti, di applicazioni tracker o di metodi per poter spiare le attività dei contatti che hanno reso sempre più attenti alla privacy gli utenti. Secondo quanto scritto dal sito che si occupa di tecnologia Tecnoandroid.it, esistono delle applicazioni, scaricabili dai vari store che sarebbero in grado di poter individuare e rintracciare quegli utenti che stanno tenendo sott’occhio il nostro account WhatsApp, circostanza che può ancora verificarsi nonostante i molti accorgimenti in merito messi in pratica da parte degli stessi sviluppatori dell’app del gruppo Facebook Inc. In tal senso attraverso lo stesso menù di WhatsApp è possibile attuare qualche accorgimento, ma grazie a questi software si potrà scoprire chi è solito controllare i movimenti del nostro account più frequentemente e con discrezione ad esempio, visualizzando le nostre storie. Per quanto riguarda le storie, i temi e gli stati dell’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo non sono necessarie applicazioni esterne dato che c’è una funzione che ci permette di vedere chi ha visualizzato questi elementi. Anche per l’ultimo accesso effettuato sulle impostazioni di WhatsApp è possibile rimuovere la visualizzazione.

Leggi anche —> Whatsapp: il metodo per spiare i movimenti dei contatti

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore