Rossi

MotoGP | Valentino Rossi: “Mi sento in lotta per il titolo”

Valentino Rossi ad Austin ha messo insieme un’altra prestazione di grande spessore. Il rider della Yamaha dopo la caduta di Marquez ha ingaggiato un duello acceso con Alex Rins culminato con la vittoria dello spagnolo. Per effetto di questi risultati il Dottore ha conquistato la seconda posizione nella classifica iridata alle spalle di Andrea Dovizioso.

Come riportato da “Marca”, Valentino Rossi a margine della gara ha così affermato: “Oggi non sono stato in grado di vincere, ma la cosa positiva è che siamo stati forti in tutte e tre le gare, sono stato forte sin dall’inizio, ho provato ad agganciare Marquez, ma non sono riuscito a seguirlo. Marc aveva quel qualcosa in più per questo è scappato, ma stargli dietro è stato un bene per me ed ha dimostrato che la mia strategia era buona”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Il Dottore ammette di aver commesso qualche errore

Il Dottore ha poi proseguito: “Ad Austin è stato un weekend solido, mi sono sentito bene da quando abbiamo iniziato fino alla fine, Marc è stato molto forte, ma il suo errore ha aperto molto il campionato, mi sento coinvolto nella lotta per il titolo. Ho fatto un paio di errori, avrei potuto vincere, ma Rins è stato molto bravo”.

Infine Valentino Rossi ha così concluso: “Jerez sarà una prova di fuoco per Yamaha perché abbiamo già sofferto tanto nel 2017 e nel 2018″. Insomma l’attesa è tanta per il prossimo GP per capire se effettivamente questa Yamaha è definitivamente cresciuta.

Antonio Russo