(websource)

A seguito di un teaser pubblicato la scorsa settimana, Lotus ha pubblicato uno schizzo piuttosto vago che ritrae la silhouette della prima auto completamente nuova della casa in più di un decennio.

La Type 130 viene presentata come la prima hypercar britannica completamente elettrica e sarà rivelata in pieno entro la fine dell’anno quando il marchio Norfolk rivelerà tutti i dettagli.

Mentre il teaser sketch è stato pubblicato presso l’attuale Salone di Shanghai 2019 in Cina, l’effettiva rivelazione dell’auto avrà luogo nel cuore dell’azienda a Londra. Per quanto riguarda il nome, “Type 130” è un cenno a diversi importanti modelli rilasciati dalla Lotus nel corso dei decenni, a partire dalla Type 14 (Elite) del 1957, che passerà alla storia come la prima vettura monoscocca stradale di produzione al mondo.

Poco altro si sa della vettura, ma il CEO di Lotus Phil Popham promette che sarà “la Lotus più dinamica mai realizzata” e che servirà come “punto di svolta” per il marchio, mostrando al contempo il potenziale dell’azienda.

La recente partnership tra Lotus e Williams Advanced Engineering potrebbe avere qualcosa a che fare con la nuova Type 130. Secondo l’accordo, i due lavoreranno congiuntamente su “tecnologie di propulsione avanzate“, con voci che puntano allo sviluppo di un’auto ad alte prestazioni. Si ritiene che Williams metterà il suo know-how di Formula E a buon uso condividendo con Lotus i progressi che ha fatto nei sistemi a batteria.

Si ritiene che la Lotus Type 130 abbia almeno 1.000 cavalli di potenza e un sistema di trazione integrale, mentre la batteria non specificata potrebbe fornire un’autonomia di oltre 402 chilometri fra una carica e l’altra.