Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez spiega i motivi del suo “errore grave”

Per Marc Marquez è stata una domenica decisamente difficile. Lo spagnolo, partito con i favori del pronostico ha messo subito tutti i propri avversari in fila ed è scappato via. Proprio però quando il successo per lui sembrava in pugno è finito a terra gambe all’aria tradito dalla sua moto.

Il rider della Honda ha tentato in tutti i modi di rimettersi in sella, ma purtroppo la moto non si è più riaccesa e lui è finito nuovamente per terra. Sicuramente un duro colpo per chi aveva in Austin sicuramente la sua pista migliore.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Marc Marquez CLICCA QUI

Lo spagnolo rammaricato

Come riportato dai colleghi di “Sky Sport”, Marc Marquez ha così dichiarato a margine della gara: “Questo è un errore che mi dà fastidio ed è grave perché questo era un circuito dove stavo andando forte, ero primo e avevo già 3 secondi e mezzo di vantaggio. Tutti gli errori mi danno fastidio, ma questo un po’ di più”.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Certo non posso mettermi ora a pensare a quello che ho fatto, è successo così. Io sono sempre positivo, l’importante è che ero primo con 3 secondi e mezzo davanti a tutti. Il livello era alto. Non è un caso che sono caduto lì, anche nelle prove ho detto che lì c’era un piccolo problemino che dovevo cercare di risolvere. Bisogna lavorare sull’elettronica”.

Antonio Russo