Grave incidente in autostrada: ci sono morti e feriti

0
13205
Soccorsi (foto dal web)

Un incidente si è verificato qualche ora fa sull’autostrada A12 dove un tir ha sbandato invadendo la carreggiata opposta e si è schiantato contro una bisarca carica di auto. Il bilancio parla di due morti e alcuni feriti.

Poche ore fa, intorno alle 14, si è verificato un grave incidente sull’autostrada A12 fra Sestri Levante e Lavagna. Alla fine della galleria Madonna della Neve, al chilometro 42 dell’autostrada, secondo una prima ricostruzione, un tir che viaggiava in direzione Genova ha improvvisamente invaso la corsia opposta e si è schiantato contro una bisarca carica di vetture. Nel sinistro sono state coinvolte anche altri mezzi e sino ad ora il bilancio parla di due vittime e di alcuni feriti, ma il bilancio è incerto e non ancora definitivo. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con diverse ambulanze, le volanti della polizia Stradale ed i vigili del fuoco.

Incidente sull’autostrada A12: tir invade corsia opposta e si schianta contro una bisarca

Terribile incidente sull’autostrada A12 al chilometro 42 fra Sestri Levante e Lavagna, dove alla fine della galleria Madonna della Neve, un tir ha sbandato ed ha invaso la corsia opposta. Il mezzo pesante, che viaggiava in direzione Genova, si è schiantato contro una bisarca (mezzo idoneo al trasporto di altri veicoli) che viaggiava con diverse auto a bordo. Nell’impatto tremendo che, secondo le prime indicazioni avrebbe coinvolto anche altre vetture, sono morte le due persone che viaggiavano sul tir, mentre il conducente della bisarca è rimasto ferito, ma il bilancio non è stato ancora accertato e potrebbe essere non definitivo. Sul luogo dove è avvenuto l’impatto sono arrivati subito i soccorsi del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia Stradale. Per consentire i soccorsi ed il lavoro dei vigili del fuoco il tratto è rimasto chiuso per qualche ora in entrambe le direzioni ed il traffico è stato deviato con uscite obbligatorie a Chiavari e Lavagna a seconda delle provenienza. A causa della chiusura del tratto autostradale si sono formate lunghe code. Le tempistiche previste per la rimozione di tutti i veicoli coinvolti sembrano essere lunghe.

Leggi anche —> La scomparsa di Emanuela Orlandi: arriva una svolta storica