I funerali di Cesare Cadeo: il commosso ricordo di numerosi colleghi

0
236
Cesare Cadeo
Cesare Cadeo (foto dal web)

Ai funerali di Cesare Cadeo, il giornalista e conduttore televisivo scomparso lo scorso 4 aprile, hanno preso parte molti personaggi dello sport e della politica.

Lunedì si sono svolti i funerali del giornalista e conduttore televisivo Cesare Cadeo, scomparso all’età di 72 anni dopo una lunga malattia il 4 aprile scorso. La cerimonia funebre si è svolta nella Basilica di Sant’Ambrogio a Milano a cui hanno preso parte diversi volti noti dello spettacolo, politici e anche molti personaggi dello sport. Cadeo oltre che conduttore televisivo di diversi programmi, soprattutto negli anni ’80, è stato, difatti, assessore allo Sport dal 1999 al 2004 della Provincia di Milano e membro del CDA del Milan, di cui era anche tifoso. Al margine della funzione diversi personaggi hanno rilasciato alcune dichiarazioni per ricordare quello che era stato definito come “Il gentiluomo del piccolo schermo“.

Marco Columbro: “Cesare era una persona squisita, di grande gentilezza e armonia”

Con Cesare abbiamo lavorato insieme e ci conoscevamo dagli anni ’80, quando sono entrato a Mediaset. Io ricordo che me lo presentarono come il maestro di tennis di Berlusconi, poi comincio a fare televisione. Cesare era una persona squisita, di grande gentilezza e armonia, era sempre un piacere ritrovarsi. Anche se non ci frequentavamo molto, era nata un’amicizia, un feeling spontanea che lui esprimeva con tutta la sua umanità. Ho un ricordo molto bello“. Queste le parole di Marco Columbro ai microfoni de Il Corriere della Sera ai funerali di Cesare Cadeo, giornalista e conduttore televisivo scomparso lo scorso 4 aprile a 72 anni dopo una lunga malattia. Oltre a Marco Columbro, anche Simona Ventura ha ricordato Cadeo affermando: “Cesare era -dichiara la conduttrice ai microfoni de Il Corriere Tvuna persona eccezionale, dolce. Ho lavorato con lui nel 1994 quando sono arrivata a Mediaset, lui era a Mai Dire Gol e poi abbiamo fatto un sacco di cose insieme. Era elegante, garbata, una persona per bene e non potevo non essere qui. Faceva parte di una Milano che probabilmente in tante cose non c’è più e ci fa star male, ci manca”. Alle esequie, svoltesi ieri nella Basilica di Sant’Ambrogio a Milano, hanno preso parte diversi vip, politici e personaggi dello spettacolo, tra cui Maristella Gelmini, Giancarlo Giorgetti, l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, il direttore di Raidue Carlo Freccero, Giancarlo Scheri, Massimo Moratti, ex preside dell’Inter, che hanno voluto dare l’ultimo saluto al “Gentiluomo del piccolo schermo“. La cerimonia si è chiusa con le note del brano ‘Luci a San Siro’, cantata dallo stesso Cadeo in un’incisione di alcuni anni fa.