Nei pressi dell’ingresso di una scuola nel rione Villa di Napoli, due sicari hanno sparato diversi colpi di pistola uccidendo un 57enne e ferendo ad una gamba il figlio. 

Stamane intorno alle 8:30, due sicari hanno compiuto un agguato davanti ad una scuola di Napoli nel rione Villa. I due a bordo di uno scooter vicino all’Istituto Vittorino da Feltre hanno aperto il fuoco uccidendo Luigi Mignano, 57 anni, ed il figlio Pasquale di 32 anni. Secondo le prime indicazioni insieme ai Mignano c’era anche il nipotino della vittima. Secondo gli inquirenti, Luigi Mignano, era considerato vicino al clan Rinaldi ed in passato sarebbe stato accusato dei reati di estorsione, droga e anche associazione a delinquere di stampo mafioso. Gli inquirenti hanno avviato le indagini per chiarire le dinamiche dell’accaduto e rintracciare i responsabili.

Per approfondire leggi anche —> Agguato davanti ad una scuola: colpiti padre e figlio