Fabrizio Bonacchi (Facebook)

Motorsport in lutto, dopo l’incidente al via non ce l’ha fatta

Il motorsport è in lutto per la prematura scomparsa di Fabrizio Bonacchi, 54 anni di Pistoia, pilota molto esperto che da anni partecipava a varie manifestazioni motoristiche. L’uomo era impegnato nella Cronoscalata Camucia-Cortona, in programma domenica 7 aprile e valida per il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche.

Il Circolo Autostoriche Paolo Piantini ha definitivamente annullato la 33a edizione della manifestazione dopo il terribile incidente che ha visto coinvolto Bonacchi durante la seconda manche di ricognizione. La sua monoposto, la Gloria Kit numero 53, iscritta tra le vetture moderne ammesse al via ha urtato un albero a bordo tracciato, circa 700 metri dopo il via.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti sul motorsport CLICCA QUI

Ancora non sono chiare le cause

Il pilota ha riportato gravi conseguenze dall’impatto. Tutto il team di soccorritori ha operato in maniera davvero tempestiva, ma purtroppo non c’è stato niente da fare. Gli organizzatori dell’evento hanno espresso la propria vicinanza alla famiglia di Bonacchi.

Per ora non sono ancora chiare le cause che hanno portato all’incidente, possibile un mancamento da parte del pilota che era molto navigato in questo genere di manifestazioni. Davvero un duro colpo per tutto il motorsport.

Antonio Russo