Seat Leon 2020
photo Carscoops.com

Seat Leon MY 2020: ultimi test prima del debutto

La quarta generazione della Seat Leon arriverà sul mercato auto entro la fine del 2019. Stanno per completarsi gli ultimi test on the road e probabilmente potremmo vederla ufficialmente in occasione del Salone di Francoforte. Finora è stata immortalata una versione camuffata della hatchback cinque porte, che mostra una nuova mascherina e gruppi ottici rivisitati a Led.

Saranno diversi i punti in comune con la nuova Volkswagen Golf, tra cui la piattaforma Mqb evoluta e la gamma motori. Probabile l’introduzione di una versione plug-in hybrid con un’autonomia di 50 km. La gamma motori includerà ancora opzioni q benzina e diesel convenzionali, così come il nuovo TSI ibrido da 1,5 litri.

Per tutte le news sul mondo auto LEGGI QUI

Seat ha detto in passato che uno dei punti salienti della nuova Leon si troverà all’interno, più specificamente sul suo nuovo sistema di infotainment; il marchio spagnolo e il nuovo Leon saranno i primi all’interno del gruppo VW ad utilizzare un sistema completamente nuovo che includerà aggiornamenti over-the-air, un sistema avanzato di riconoscimento vocale e un ampio display touchscreen ad alta definizione.

La Seat Leon arriverà sul mercato in due sole varianti: una berlina a cinque porte e una wagon, decidendo di abbandonare la tre porte hatchback dalla gamma. I modelli supplementari includeranno la versione sportiva che passeranno sotto il marchio Cupra.