Binotto rivela: “Ecco qual è la forza della Ferrari 2019”

0
332
Charles Leclerc e Mattai Binotto (Getty Images)

F1 | Binotto rivela: “Ecco qual è la forza della Ferrari 2019”

Se da molti la sfida intestina tra il rampante Leclerc e l’uomo in crisi del momento Vettel è vista come un guaio in più per una Ferrari solita ad andare in confusione nelle fasi più convulse della stagione, per il neo boss della Rossa Mattia Binotto è un plus. Una motivazione extra per il team, uno sprone ad andare sempre meglio.

Rispetto a ciò che facevo quando ero solo un direttore tecnico, oggi mi trovo a dover gestire due piloti e sinceramente la reputo una cosa positiva“, ha confidato a Speed Week l’ingegnere nato in Svizzera. “E’ importante che in squadra ci sia il giusto spirito e i driver devono adottare il medesimo atteggiamento“.

Sollecitato sulle difficoltà che sta incontrando da un po’ di tempo a questa parte Sebastian e sulla pressione che potrebbe avvertire da parte di Charles, il 49enne ha sostenuto: “Per un corridore è fondamentale sentire che il gruppo di lavoro ha fiducia in lui, di conseguenza continueremo a dare il massimo perché la sue sensazione sia quella, tuttavia, a mio avviso è altrettanto significativo poter godere di una buona macchina. Tutto funziona meglio se il mezzo a disposizione è competitivo e veloce. Insomma, dovremo fare in modo di fornirgli una vettura a lui adatta“.

-> Per tutte le notizie di F1, MotoGP e WRC CLICCA QUI

Staremo a vedere se la lotta tra i due galletti porterà davvero bene al Cavallino. In realtà, spesso, questi duelli, sono serviti soltanto a spezzare i nervi degli interessati creando inoltre malanimo all’interno dell’equipe. Un disagio che porta a disperdere preziose energie altrove andando ad influire negativamente sui punti conquistati.

Dopo due gare dall’avvio del mondiale 2019 capiamo comunque il motivo per cui il quattro volte iridato aveva tanto reclamato la conferma del più accomodante Kimi Raikkonen sul secondo sedile di Maranello.

Chiara Rainis