Superbike Aragon 2019, Superpole: Bautista show, solo 10° Rea!

0
704
Alvaro Bautista Superbike 2019 Aragon Superpole
Alvaro Bautista (foto Twitter)

Superbike, GP Aragon 2019 – Superpole: tempi e griglia di partenza. Bautista fantastico!

Archiviate le sessioni di prove libere, è tempo di qualifiche per il Gran Premio di Aragon 2019 Superbike. Sulla pista del circuito MotorLand è andato in scena il turno unico di Superpole.

Pole position del solito Alvaro Bautista, che ha chiuso con lo straordinario tempo 1’49″049. Si tratta del nuovo record del tracciato. Il leader del campionato mondiale SBK ha messo nuovamente la propria Ducati Panigale V4 R davanti a tutte le altre. Ottima e sorprendente seconda posizione del rookie Sandro Cortese (+0″365) con la Yamaha R1 del team GRT. Benissimo anche Tom Sykes (+0″508), terzo con la BMW.

Seconda fila aperta da Alex Lowes del team Pata Yamaha WorldSBK. Buonissima quinta casella conquistata da Michael Ruben Rinaldi (+0″640) con la Ducati del team Barni Racing. L’italiano precede Eugene Laverty (+0″673) con la Panigale V4 R della squadra Go Eleven. In terza fila troviamo Markus Reiterberger, Chaz Davies (+0″921) e Jordi Torres. Lo spagnolo del team Pedercini è il primo dei piloti Kawasaki in questa Superpole.

Clamorosa decima posizione di Jonathan Rea, il campione in carica Superbike non è riuscito a fare un tempo migliore di 1’50″013. Al suo fianco in quarta fila partiranno Michael Van der Mark su Yamaha e il compagno Leon Haslam con l’altra Kawasaki ZX-10RR. Solo tredicesimo Marco Melandri, caduto verso la fine della Superpole e dunque non in grado di migliorare poi il suo crono. Veramente un peccato per il rider italiano, che ad Aragon ha risolto i problemi di stabilità della sua R1 in rettilineo ma che fa più fatica inserimento di curva. Fanalino di coda Alessandro Delbianco con una Honda in grande difficoltà. Appuntamento adesso alle ore 14 per Gara 1 sulla pista del circuito MotorLand Aragon.

superpole superbike aragon 2019

Matteo Bellan