Superbike Aragon 2019, Prove Libere: tempi e classifica. Bautista imprendibile

0
851
bautista alvaro Superbike Aragon 2019
Alvaro Bautista (©Getty Images)

Superbike, Aragon 2019: tempi e classifica dopo FP1 e FP2 al MotorLand.

È terminata la prima giornata di prove libere Superbike del Gran Premio di Aragon 2019. C’era tanta attesa di vedere i valori in pista, dopo i primi appuntamenti di Australia e Thailandia ormai andati in archivio.

FP1 – Al mattino prestazione impressionante di Alvaro Bautista, autore del best lap in 1’49″692. Il leader della classifica generale SBK ha messo tra sé e il secondo, Alex Lowes su Yamaha, la bellezza di 1″127. Un vantaggio impressionante per l’ex pilota MotoGP, molto galvanizzato anche dal fatto di correre in Spagna. Terza posizione per Jonathan Rea (+1″149) con la Kawasaki. Quarto un Chaz Davies (+1″2228) in ripresa con la Ducati Panigale V4 R. Sul circuito MotorLand è sempre andato bene e questo può essere il weekend della svolta per lui. Quinto Leon Haslam con l’altra Ninja ZX-10RR. Buona sesta posizione per un altro ducatista, Eugene Laverty (+1″377) del team Go Eleven. Settimo Tom Sykes (BMW), a precedere dei piloti Yamaha in difficoltà: ottavo Michael van der Mark (1″616) e Sandro Cortese (+1″735). Peggio fa Marco Melandri, quattordicesimo a ben 2″7 da Bautista. Precede Michael Rinaldi (team Barni Ducati). Fanalini di cosa i rider Honda.

FP2 – Nel pomeriggio lo spartito non è cambiato. Bautista ancora davanti a tutti, con il migliore tempo di 1’49″607. Quelli dietro di lui hanno ridotto il gap, comunque rimasto ampio. Lowes è secondo a 519 millesimi, seguito da Rea che ne accusa invece 542. Buon quarto posto per Sykes (+0″619), che però con la BMW paga in quanto a velocità massima. Laverty si conferma in progresso, chiudendo quinto. Bene il rookie Cortese, sesto, precede Haslam e Reiterberger. Nono Davies, l’unico a non aver migliorato il proprio crono rispetto alla FP1. Top 10 completata da Rinaldi con la Ducati Panigale V4 R. Ancora Melandri, che non va oltre l’undicesima posizione e accusa 1″446 da Bautista. Fa peggio Van der Mark, appena dietro Marco con un’altra Yamaha R1. Sempre in fondo alla classifica i rider in sella alla Honda CBR1000 RR.

Superbike Aragon 2019 risultati prove libere
Superbike, Aragon 2019: tempi e classifica della prima giornata di Prove Libere

 

Matteo Bellan