Gigi D’Alessio, il figlio Claudio picchia la colf: “Faccio uccidere tuo figlio”

Claudio D’Alessio, il figlio di Gigi D’Alessio, è stato violento con la sua colf. La testimonianza della donna ha lasciato il web davvero sotto shock. Ha parlato per almeno due ore Halyna Levkova, era la sua colf nel luglio del 2014 fino a che non ha deciso di denunciarlo per lesioni e violenza domestica.

“Quella sera Claudio e la compagna Nicole Minetti fanno rumore. Scendo per dirgli di smetterla, di farmi dormire. Allora lui mi aggredisce: “questa è casa mia e faccio quello che mi pare”. Gli dico che avrei chiamato il padre per i soldi. Lui come una furia ha preso le mie cose, mi ha spinto contro il muro, ha minacciato di uccidermi e mi ha sbattuto fuori casa. La compagna per paura si è chiusa a chiave in camera” ha raccontato, scioccata da quel triste ricordo che l’ha segnata indelebilmente come fuoco sulla pelle. “Dopo avermi picchiata e cacciata di casa nel cuore della notte, mezza nuda, mi ha chiamato mentre ero al pronto soccorso e mi ha detto: “Se mi denunci, faccio salire i miei amici di Napoli, quelli che tu sai, e faccio uccidere tuo figlio”.