(websource)

Non sarà l’acquisto di una Toyota Supra o qualsiasi altra auto sportiva che ci farà pensare a quanto possa fare con un litro di benzina un’auto del genere, ma è sempre bello sapere che ci possano essere dei risparmi di carburante importanti in questa fascia di vetture. Questo è il caso della tanto attesa A90, poiché l’Agenzia per la protezione dell’ambiente (EPA) ha elencato i km/l della coupé e sono in realtà sorprendentemente vicini a quelli del suo modello gemello, la BMW Z4, ma in forma di quattro cilindri.

Senza ulteriori indugi, la nuova Toyota Supra farà 10 km/l in città, 13 km/l sull’autostrada e 11 km/l combinati. Il BMW Z4 non fa molto meglio, nonostante sia meno potente di 80 CV rispetto alla vettura sportiva giapponese.

C’è anche la questione del prezzo da prendere in considerazione quando si decide tra il roadster BMW a quattro cilindri e la nuova Supra coupé. Il primo costa 44.000 euro per la sDrive30i con il motore più piccolo, mentre la Toyota costa solo 300 euro in più, quindi, a meno che non si desideri quell’esperienza droptop e/o il marchio BMW, la Supra sarà probabilmente la scelta migliore per molte persone.