Dani Pedrosa al lavoro nel quartier generale Ktm (Foto Instagram Dani Pedrosa)
Dani Pedrosa al lavoro nel quartier generale Ktm (Foto Instagram Dani Pedrosa)

MotoGP | Dani Pedrosa è guarito. Ed è pronto a tornare in moto

Il lungo (ed ennesimo) periodo di convalescenza di Dani Pedrosa si appresta a concludersi. E l’esperto pilota spagnolo potrà finalmente risalire in sella alla Ktm, per dare quelle indicazioni per lo sviluppo di cui la moto austriaca sembra ad oggi avere un disperato bisogno. A dare la notizia è stato lo stesso Pedrosa, pubblicando sul suo profilo ufficiale di Instagram un’immagine in cui appare nel quartier generale di Salisburgo, mentre lavora con la squadra per sistemare la posizione di guida della RC16, già con indosso la tuta.

Lo storico portacolori della Honda, che al termine della passata stagione ha deciso di dire addio alla Casa di Tokyo dopo dodici anni consecutivi e, con essa, alla sua carriera agonistica in MotoGP, è stato successivamente ingaggiato come collaudatore dal marchio di Mattighofen. Ma ha avuto tempo per provare la moto solo in un test privato a Jerez, nel periodo natalizio, prima di dover essere sottoposto ad un’operazione chirurgica alla spalla destra per ricomporre una doppia frattura alla clavicola, ultima conseguenza dei tanti infortuni che hanno tormentato tutto l’arco della sua vita sportiva.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La fine di un calvario per Pedrosa

Questo intervento lo ha costretto a saltare tutti i test pre-campionato della MotoGP 2019 e, dunque, a non poter fornire alla Ktm quel sostegno esperto che i vertici del team si aspettavano da lui. Un’assenza che, con il senno di poi, si è fatta sentire: nonostante le ingenti risorse messe in campo, infatti, la squadra austriaca continua ad essere il fanalino di coda del Motomondiale, e nemmeno un pilota talentuoso come il nuovo arrivato Johann Zarco è stato in grado di invertire la tendenza. Vedremo se il ritorno in forma di Dani Pedrosa basterà a far compiere alla Casa il definitivo salto di qualità che si aspetta, per lottare con i big della classe regina.

Fabrizio Corgnati