Tragedia nella mattinata: il terzo incidente in pochi giorni

0
221
Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Un uomo di 40 anni è morto ad Arcore (Monza) dopo essere stato travolto da un treno sulla linea ferroviaria linea Monza-Lecco. Sul caso stanno indagando gli agenti della Polizia Ferroviaria.

Stamane una tragedia si è consumata sulla linea ferroviaria linea Monza-Lecco, in direzione Lecco, all’altezza di Arcore (Monza) dove un uomo ha perso la vita dopo essere stato travolto da un treno. La vittima, secondo le prime indicazioni, sarebbe un uomo dell’est Europa di circa 40 anni deceduto a seguito delle lesioni riportate. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 i quali hanno potuto solo costatare il decesso dell’uomo. Gli agenti della Polizia Ferroviaria, giunti anch’essi sul luogo dell’incidente, adesso stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.

Muore travolto da un treno: la vittima un uomo di 40 anni

Qualche minuto prima delle 7 di questa mattina un uomo è stato travolto e trascinato da un treno che viaggiava sulla linea ferroviaria Monza-Lecco, in direzione di Lecco. L’incidente è avvenuto sui binari di Arcore e la vittima sarebbe, secondo quanto emerso dalle prime indicazioni, un 40enne dell’Est Europa. Non si conoscono i dettagli del sinistro ed il perché l’uomo si trovasse sui binari, circostanze che sta cercando di ricostruire la Polizia Ferroviaria giunta sul posto dell’incidente. Ancora non è stato, difatti, accertato se possa essersi trattato di un gesto volontario o di una tragedia causata possibilmente da negligenza  dell’uomo che si trovava sui binari. Insieme alle forze dell’ordine è arrivato anche il personale medico a bordo di un’ambulanza ed un’auto medica del 118 che, però, non ha potuto fare nulla per l’uomo travolto dal convoglio, deceduto per le gravi lesioni riportate nell’impatto. Il corpo è stato recuperato da una squadra dei Vigili del fuoco. Il traffico ferroviario è stato chiuso sulla linea per permettere i rilievi agli agenti della Polizia scientifica. Quello di stamane sarebbe il terzo incidente in poco più di una settimana: lunedì 25 marzo a Locate di Triulzi (Milano) una 30enne dopo essere stata travolta da un treno ha subito l’amputazione di entrambe le gambe, mentre venerdì scorso un 61enne ha perso la vita a Magenta (Milano) dopo essere stato colpito da un treno mentre attraversava i binari.