(©Haas Twitter)

F1 | Test Bahrain, Grosjean al top con la Haas

Sono stati costretti a rientrare ai box in anticipo i 12 piloti impegnati questo martedì nella prima giornata di test stagionali in Bahrain a causa di uno scroscio d’acqua inattese che ha reso inutile rimanere in pista. A guidare il gruppo a metà sessione è Romain Grosjean. Il pilota della Haas ha completato 42 giri segnando un miglior tempo di 1’30″982 con gomme soft. In piazza d’onore a circa un decimo dal ginevrino si è collocato Alexander Albon con la Toro Rosso a quota 47 tornate, che lo hanno portato ad essere tra i più attivi della mattinata.
Terzo con 40 giri il quarto classificato del GP di domenica Max Verstappen con il crono di 1’31″319, a precedere la McLaren di Carlos Sainz con un 1’32″059.

Quinta l’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi con appena 22 tornate completare e un tempo di 1’32″067.

Stacanovista del turno Lewis Hamilton con 50 giri e il sesto tempo assoluto in 1’32″232. Settima la Racing Point di Lance Stroll; quindi l’attesissimo Mick Schumacher che ha fatto il suo esordio al volante della Ferrari SF90 davanti agli occhi attenti dei nostalgici di papà Michael. Per lui 33 tornate e un crono di 1’32″552.

Nono Daniel Ricciardo con la Renault , davanti a Fernando Alonso, tornato ad hoc per dare un feedback alla sua ex scuderia, la McLaren, riguardo le nuove Pirelli.

Chiudono il gruppo Daniil Kvyat, impegnato come il Samurai nel focus sugli pneumatici e la Williams di George Russell, fermo a 27 giri per un crono di 1’33″682.

Classifica Test Bahrain 1, mattino:

1 Grosjean Haas 1:30.982 42
2 Albon Toro Rosso 1:31.089 47
3 Verstappen Red Bull 1:31.319 40
4 Sainz McLaren 1:32.059 32
5 Giovinazzi Alfa Romeo 1:32.067 22
6 Hamilton Mercedes 1:32.232 50
7 Stroll Racing Point 1:32.455 23
8 Schumacher Ferrari 1:32.552 33
9 Ricciardo Renault 1:33.006 32
10 Alonso Pirelli 1:33.289 45
11 Kvyat Pirelli 1:33.653 34
12 Russell Williams 1:33.682 27

Chiara Rainis