Mick Schumacher in Ferrari, l’emozione di fare la storia (GALLERY)

Giornata incredibile per il tedesco

Mick Schumacher (Getty Images)

F1 | Mick Schumacher in Ferrari, l’emozione di fare la storia (GALLERY)

Ci sono giornate che non si dimenticano facilmente. Era il 22 ottobre 2006 quando Michael Schumacher scendeva per l’ultima volta in pista a difendere i colori della Ferrari. Oggi, a quasi 13 anni di distanza, un altro Schumacher, Mick ha potuto assaporare l’ebrezza di guidare una Rossa.

Gli obiettivi dei fotografi erano tutti per lui. Sguardo guascone come quello del padre e lo stesso incedere deciso prima di entrare in macchina. Ad accompagnarlo mamma Corinna, che in sostituzione di Michael ha seguito tutte le gesta del figlio dal muretto con in testa cuffie rigorosamente rosse.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Mick Schumacher CLICCA QUI

Il mondo si inchina già al tedesco

Una giornata storica per tutta la F1 insomma che ha regalato a tutti emozioni senza fine. Il giovane Mick Schumacher si è divertito sulla SF90 anche se, causa pioggia, non ha potuto girare tantissimo sinora. Nico Rosberg sul proprio profilo ha scritto di lui: “Molto emozionato nel vedere Mick che guida un’auto rossa. Spero che possa fare un buon lavoro e riportare così la Germania davanti alla TV in futuro”.

Parole al miele anche da parte di Mercedes dove papà Schumacher ha vissuto l’ultimo scorcio della su carriera in F1: “Ora questo è piuttosto cool. Speciale vedere uno Schumacher di nuovo su una macchina di F1“.

Solo qualche mese fa, in esclusiva a Tuttomotoriweb.com, Mick Schumacher non si era sbilanciato sul favorire per il futuro della sua carriera Ferrari o Mercedes, ma ad oggi sembra proprio che nel cammino del tedesco ci sia il Cavallino Rampante proprio come fu per Michael ormai 23 anni fa. Il tedesco ha chiuso questo suo esordio con la monoposto di Maranello chiudendo al secondo posto alle spalle di Max Verstappen con il tempo di 1:29.976.

Classifica Finale

Pos Pilota Team Tempo Giri
1 Max Verstappen Red Bull 1’29”379 62
2 Mick Schumacher Ferrari 1’29”976 66
3 Lando Norris McLaren 1’30”800 22
4 Romain Grosjean Haas 1’30”982 42
5 Alex Albon Toro Rosso 1’31”089 71
6 Lewis Hamilton Mercedes 1’31”156 77
7 Daniel Ricciardo Renault 1’31”584 45
8 Lance Stroll Racing Point 1’31”964 32
9 Carlos Sainz McLaren 1’32”059 32
10 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 1’32”067 53
11 Fernando Alonso McLaren 1’32”207 64
12 Pietro Fittipaldi Haas 1’32”708 20
13 Robert Kubica Williams 1’33”290 19
14 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’33”653 45
15 George Russell Williams 1’33”682 27

Antonio Russo