Mick Schumacher (©Ferrari Twitter)

F1 | Mick Schumacher è già in pista con la Ferrari

Reduce da un ottavo e un sesto posto nel suo esordio in F2 con la Prema lo scorso weekend in Bahrain, Mick Schumacher questo martedì mattina ha fatto un passo verso la storia. Per la prima volta dopo oltre un decennio ha riportato il suo glorioso cognome su una F1 e soprattutto su una Ferrari.

Non appena si è acceso il semaforo verde che ha dato il via alla prima giornata di test stagionale del Circus sul tracciato di Manama, il tedesco figlio del grande Michael ha aperto le danze, entrando in azione con la SF90 che domenica ha chiuso sul podio con Charles Leclerc.

Per tutte le notizie di F1, MotoGP e WRC CLICCA QUI

Sotto gli occhi commossi di mamma Corinna che lo ha seguito dal muretto assieme ad un gruppo di tecnici che avevano lavorato con il Kaiser, il 20enne ha compiuto una trentina di giri prima che la pioggia prendesse in sopravvento e costringesse tutti a rientrare in anticipo nei rispettivi garage.

A metà giornata il tedeschino occupa l’ottava piazza complessiva con un miglior crono di 1’32″552. Per il momento il suo è stato un debutto positivo e senza particolari errori.

Unico ad utilizzare la mescola più soffice del gruppo fornito da Pirelli, Mick è stato a lungo in vetta alla graduatoria nel pomeriggio con il crono di 1’29″976, battuto soltanto da Verstappen nelle fasi conclusive.

Chiara Rainis