Antonio Cairoli (Getty Images)

MXGP | GP Olanda: Tony Cairoli stratosferico, altra doppietta per lui

Tony Cairoli vuole questo 10° titolo mondiale e diventare così al pari di Stefan Everts il pilota più vincente nella storia del Motocross. Con Herlings fuori dai giochi il siciliano se la sta vedendo con un ottimo Gajser che sin dalla pre-season ha dimostrato di essere in una forma smagliante.

In Gara-1, pronti via, l’holeshot se lo è preso subito Cairoli che però poco dopo è stato superato da Anstie. Il fuoriclasse di Patti si è ritrovato così in lotta con Gajser, ma grazie ad alcuni errori dei suoi avversari il 9 volte campione del mondo è riuscito a portare a casa l’ennesima vittoria del suo straordinario campionato.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Tony Cairoli CLICCA QUI

Passerella in Gara-2

Diversa Gara-2 dove Tony Cairoli dopo che si prende il solito holeshot mette subito le cose in chiaro e comincia a martellare. L’unico che riesce pallidamente a rispondergli è Gajser, ma per il rider siciliano è praticamente una passerella, con lo sloveno che molla definitivamente negli ultimi 5 minuti del GP.

Nonostante i problemi alla spalla lamentati in Gara-1, Tony Cairoli ha conquistato una stupenda vittoria nella seconda manche dando la netta impressione di aver forzato solo a tratti, quando era strettamente necessario. L’impressione è che in questo campionato non ci sia alcun avversario credibile per il rider siciliano che è sempre di più padrone assoluto della MXGP.

Antonio Russo