Sebastian Vettel: “Leclerc? Oggi era difficile da battere”

Il tedesco si accontenta

0
265
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Leclerc? Oggi era difficile da battere”

Non è stata una giornata da incorniciare per Sebastian Vettel, ma sono stati comunque limitati i danni da parte sua con un secondo posto che lo mette in condizioni comunque di partire davanti ai due piloti della Mercedes.

Domani però in gara ci vorrà sicuramente un Sebastian Vettel più tonico per provare a portare a casa la prima vittoria stagionale e mettersi alle spalle il proprio compagno di team Leclerc che su questa pista, con questa macchina sembra letteralmente volare.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Sebastian Vettel CLICCA QUI

Il pilota tedesco è concentrato in vista di domani

Sebastian Vettel a margine delle qualifiche ha così dichiarato: “Siamo molto più contenti della macchina durante questo weekend. Il merito va attribuito a tutto il team perché è un lavoro di squadra. Entrambi non eravamo contenti della macchina a Melbourne e la squadra ha fatto un lavoro molto approfondito per capire e abbiamo ottenuto delle risposte. Le abbiamo portate qui e oggi abbiamo dimostrato che siamo all’altezza di poter lottare per la prima fila e oggi l’abbiamo addirittura monopolizzata”.

Il pilota tedesco ha poi proseguito: “Sono contento, anche se oggi non è stata la mia giornata. Devo guardare a domani. Faccio le mie congratulazioni a Charles, gli ho detto di godersi la giornata perché è il suo giorno. Oggi non è stata la mia giornata ideale, ma devo dire che anche se fossi stato in una giornata ideale oggi sarebbe stato difficile batterlo. Complimenti, la mia prima pole è stata un bel po’ di tempo fa, ma di sicuro è un giorno che non si dimentica mai”.

Antonio Russo