F1 Bahrain, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

0
299
Sebastian Vettel (©Ferrari Twitter)

F1 | Bahrain, Prove Libere 2: tempi e classifica finale

Con 24°C e le luci artificiali ormai accese, è scattata la seconda sessione di prove libere sul circuito del Bahrain. Daniel Ricciardo con la Renault e Sebastian Vettel con la Ferrari sono stati i primi a scendere in pista.

Kimi Raikkonen su Alfa Romeo in azione con le gomme medie perde il controllo e fa uno spin alla curva 2.

La Ferrari #5 in testa con un 1’30″610, poi però arriva Charles Leclerc e si piazza davanti con un 1’30″203.
Dopo 15′ Valtteri Bottas mette al comando la sua Mercedes con un 1’30″130

A un’ora dal termine Vettel torna al top con un 1’28″942 con gomme soft. Dietro di lui resta il compagno di box a poco più di un decimo. Bottas 3° a oltre 1″.

Max Verstappen si lamenta per la scarsa velocità della sua RB15 sul dritto.

Nuovo errore di Lance Stroll che danneggia la sua Racing Point su un cordolo. I meccanici al box hanno dovuto rimuovere il fondo.
La maggior parte dei piloti sta lavorando su gomme soft.

Quando manca mezz’ora alla chiusura giungono notizie dal box Alfa Romeo che né Raikkonen, né Giovinazzi potrebbero uscire per alcuni problemi di perdite.

A 25′ dalla fine Vettel, guida davanti a Leclerc, Hamilton, Bottas e la Renault di Nico Hulkenberg. Williams sempre in fondo al gruppo con Robert Kubica, ultimo a oltre 4″ dalla Sebastian e a 1″ dal suo compagno di squadra George Russell. Entrambi i driver di Grove stanno effettuando una simulazione di gara con gomme medie.

Testacoda per Seb tra la curva 2 e la 3.

A 10′ Giovinazzi rientra in azione, ma rimane 18°. 16° posto per Iceman. Ferrari attive con le medie.

Bandiera a scacchi! Con il crono di 1’28″846 Sebastian Vettel guida davanti a Charles Leclerc e Lewis Hamilton con la Mercedes a 6 decimi. E’ probabile che oggi le Frecce si siano nascoste.