(websource)

Se vi state chiedendo perché la Kia Signature sembra così familiare, è perché questo crossover elegante non è altro che l’evoluzione di un altro concept introdotto poco più di un anno fa. Stiamo parlando del concept SP presentato all’Auto Expo in India nel 2018, con l’unica differenza che quello nuovo è più vicino alla produzione. Come si fa a dirlo? Basta guardare le tradizionali maniglie delle porte che sostituiscono quelle da incasso del concept originale.

Kia dichiara che la versione della SP Concept / Signature è pronta per la produzione e che sarà svelata nel corso di quest’anno come un nuovo crossover compatto che sarà venduto in tutto il mondo. Se questo è davvero il Tusker, potremmo arrivare a vederlo già il mese prossimo al New York Auto Show 2019 dove la sorella Hyundai ha già annunciato il debutto del crossover sub-Kona Venue.

Presentato questa settimana al Motor Show di Seoul 2019 nel mercato interno di Kia in Corea del Sud, il nuovo concept prevede anche la progettazione dei futuri modelli Kia globali. Sembra abbastanza elegante e moderno, a parte i finti doppi terminali di scarico che purtroppo sono diventati abbastanza comuni nell’industria automobilistica anche sulle auto ad alte prestazioni.

Come nota finale, vale la pena menzionare il concetto Kia Signature che condivide i riflettori a Seoul con un altro concetto, il grande SUV Masterpiece, che serve come anticipazione della prossima generazione di Mohave.