Seat: entro il 2021 verranno aggiunti altri 6 modelli elettrificati

0
192
(websource)

Seat introdurrà sei modelli elettrici e ibridi plug-in entro il 2021 e guiderà lo sviluppo di un’auto elettrica entry-level dopo il record del 2018.

La strategia di elettrificazione del produttore spagnolo inizierà con una versione elettrica della city car Mii entro la fine dell’anno. L’auto elettrica el-Born sarà poi in vendita nel 2020, dopo la berlina Volkswagen ID e diventando il secondo modello del Gruppo Volkswagen ad utilizzare la piattaforma MEB.

Seat ha anche confermato che la nuova generazione della berlina Leon e il grande SUV Tarraco riceveranno varianti ibride plug-in. La Tarraco sette posti è stata recentemente messa in vendita nel Regno Unito e indica la direzione di progettazione dei futuri modelli Seat, mentre la quarta generazione Leon dovrebbe fare il suo debutto entro la fine di quest’anno prima di essere messa in vendita nel 2020.

Cupra aggiungerà alla sua gamma anche modelli elettrificati. Ha già confermato che il suo primo modello di derivazione non-Seat, il Formentor SUV-coupé, sarà dotato di un gruppo propulsore ibrido plug-in. Offrirà anche versioni ibride plug-in della Cupra Leon. Cupra amplierà la sua gamma a sette modelli entro la fine del 2020, con la Formentor che sarà costruita nello stabilimento Seat di Martorell, in Spagna.

Seat aveva precedentemente confermato che due modelli elettrici sarebbero arrivati entro il 2020, ma il marchio, insieme al resto del Gruppo Volkswagen, ha accelerato i suoi piani di elettrificazione. La strategia di Seat include anche il concetto di mobilità urbana Minimó, presentato in vista del Salone di Ginevra di quest’anno. Esso guiderà lo sviluppo della micromobilità per l’intero Gruppo Volkswagen.