Mercedes si nasconde ancora: “In Bahrain sarà diverso”

0
255
Mercedes (©Getty Images)

F1 | Mercedes si nasconde ancora: “In Bahrain sarà diverso”

L’inverno al Montmelo lo ha trascorso facendo finta di navigare confusa nel marasma del fondo gruppo ed invece non appena scesa in pista, quando contava, all’Albert Park, ha mostrato la sua vera essenza da dominatrice, stracciando la concorrenza in tutti i turni di prove e demolendola in gara seppur con il meno atteso Valtteri Bottas.

Malgrado l’Australia abbia confermato che la Mercedes è rimasta la Mercedes, il boss delle Frecce d’Argento Toto Wolff, alla vigilia del secondo round stagionale previsto a Manama, ha voluto ancora  impersonare la parte del dirigente sorpreso della forza della sua squadra.

Tornare a casa con 44 punti dal primo GP del mondiale è stato un risultato fantastico. Non potevamo chiedere di meglio, tuttavia la sfida è solo all’inizio“, la riflessione del manager austriaco. “La Ferrari di certo darà il massimo per rifarsi visto il potenziale emerso a Barcellona e dopo la sua performance a Melbourne non potremo non attenderci anche la Red Bull nella mischia“.

Per tutte le notizie di F1, MotoGP e WRC CLICCA QUI

La doppietta ottenuta nell’appuntamento di apertura non ci ha fatto cambiare idea rispetto a quanto abbiamo visto al Circuit de Catalunya. L’esito di una corsa non sigilla certo le forze in campo per il resto del campionato“, ha proseguito tenendo di allontanare i riflettori sul team.

In Bahrain sarà tutto diverso considerato che l’FP1  e l’FP3 si svolgono in condizioni di pieno giorno e con il caldo, mentre l’FP2, le qualifiche e il gran premio sono all’imbrunire con temperature più fresche. Non sarà facile trovare il giusto assetto“, ha precisato prima di dettare i must per il prossimo fine settimana.

Dovremo continuare a lavorare sodo per migliorare la macchina e tirare fuori il massimo della prestazione dal pacchetto a disposizione. Di recente il tracciato di Sakhir ha regalato gare avvincenti, quindi siamo ansiosi di vedere come andrà questa volta”, ha concluso.

Chiara Rainis