“Ecco a chi darò i miei soldi”: Paolo Brosio lascia tutti a bocca aperta

0
672

paolo brosio soldi in beneficienza

Paolo Brosio, tornato dall’Isola dei Famosi 2019, lascia tutti a bocca aperta confessando a chi donerà i suoi soldi. La Marcuzzi spiazzata.

Paolo Brosio ha lasciato tutti a bocca aperta confessando a chi darà i suoi soldi. Il giornalista ha confessato tutti durante la prima intervista concessa ad Alessia Marcuzzi dopo essere tornato dall’Isola dei Famosi 2019 dove si è messo in gioco avendo anche problemi con gli altri concorrenti. La decisione di Brosio ha così spiazzato tutti, in primis la conduttrice dell’Isola.

Paolo Brosio: “darò i miei soldi in beneficienza per la missione di Padre Javier che si occupa delle persone bisognose”

In Honduras, Paolo Brosio ha vissuto non solo un’esperienza irripetibile dal punto di vista televisivo, ma anche umano grazie all’incontro con Padre Javier, un sacerdote del posto che ha dedicato la propria vita alle persone bisognose che cerca di aiutare con i mezzi che ha disposizione. Colpito dalla missione di Padre Javier, Paolo Brosio ha deciso di donare i suoi soldi in beneficienza, in particolare proprio a Padre Javier conosciuto il 19 marzo.

Il giornalista, infatti, il giorno di San Giuseppe, ha chiesto alla produzione dell’Isola dei Famosi 2019 di poter partecipare ad una funzione religiosa. La produzione ha esaudito il suo desiderio, ma quando Brosio è arrivato in chiesa, ha scoperto una reatà diversa da quella che conosceva. Lontano da villaggi turistici e alberghi a cinque stelle, infatti, c’è davvero tanta povertà intorno. Le persone faticano a sopravvivere e Padre Javier, con i pochi mezzi che ha a disposizione, cerca di aiutare tutti coloro che ne hanno bisogno. Brosio che da tempo ha deciso di dedicare la propria alla chiesa e a Dio al punto da non aver rinunciato alla preghiera neanche durante le settimane di permamenza sull’Isola, ha così deciso di fare il possibile per aiutare quella gente, più sfortunata di lui, donando i propri soldi in beneficienza.