mara venier d'urso
Accuse a Mara Venier: “Copia la D’Urso”. E Nicola Carraro la difende

“È finita, ora Mara Venier copia la D’Urso per tenere a galla Domenica In”. Queste parole scatenano una reazione accesa sui social dal suo compagno.

Mara Venier è tornata in maniera trionfale a ‘Domenica In’ da quando a settembre è cominciata la corrente stagione televisiva. La conduttrice veneziana aveva preso le redini dello storico programma di Rai 1 anche molte altre volte in passato, riuscendo a portare in dote con se sempre un altissimo indice di gradimento. Ed è merito anche degli ospiti scelti che si alternano di settimana in settimana se l’audience sta premiando da sei mesi ‘Domenica In’, dopo la infelice parentesi targata Cristina e Benedetta Parodi. C’è però chi vede le cose in maniera diversa: è un utente, che su Twitter all’hashtag #domenicain ha scritto: “Ora non solo la Venier copia gli ospiti della d’Urso, ma pure le frasi iconiche come ‘caffeuccio’. Cercasi idee per una Domenica In sull’orlo del baratro”. Chi ha rilasciato tale personalissima affermazione deve evidentemente essere un fan della concorrenza. Rappresentata da Barbara D’Urso e dalla sua ‘Domenica Live’.

Mara Venier, il compagno Nicola Carraro le fa scudo contro l’hater

Fatto sta che Nicola Carraro, compagno di Mara Venier, risponde per le rime con tre semplici ma fortissime e significative parole all’hater di ‘Zia Mara’ e del noto programma di Rai 1. “Che c**** dici?”, cinguetta Nicola Carraro con vigore. E Rita Dalla Chiesa lo spalleggia, dicendogli: “Sei un grande Nicola”. L’ex moglie di Fabrizio Frizzi accompagna il suo sostegno con diverse immagini di applausi e faccine sorridenti. Tra i momenti più significativi della puntata andata in onda il 24 marzo c’è stato quello che ha visto come ospite Anna Tatangelo. La 32enne cantante ciociara ha parlato di diversi argomenti. Ad esempio del rapporto con Gigi D’Alessio (“All’inizio mi stava antipatico”) e della malattia che due anni fa ha colpito la madre. Cosa che l’ha portata a piangere in diretta.