alba parietti retroscena morte frizzi

Nel giorno del primo anniversario della morte di Fabrizio Frizzi, Alba Parietti svela un retroscena choc sul loro ultimo incontro: “avevo previsto tutto”.

Nel giorno del primo anniversario della morte di Fabrizio Frizzi che la Rai ha ricordato con una messa in suffragio, Alba Parietti, su Instagram, scrive un toccante post svelando un retroscena sul loro utimo incontro. L’opinionista del’Isola dei Famosi 2019 confessa di aver avuto un brutto presentimento quando ha incontrato Fabrizio poco più di un mese prima dal terribile 26 marzo 2018.

Alba Parietti svela il retroscena sulla morte di Fabrizio Frizzi: “avevo previsto tutto”

Fabrizio Frizzi e Alba Parietti si erano incontrati al funerale di Bibi Ballandi, i famoso produttore scomparso il 15 febbraio 2018. Proprio quel giorno, Alba e Fabrizio s’incontrarono per l’ultima volta.

Ci siamo sempre voluti, bene, rispettati, sostenuti. Eri il collega con cui ti sentivi a casa, eri una persona prima di essere un personaggio. Perché proprio a te? Perché eri troppo per tutti noi e oggi sei un esempio, un’ispirazione di bellezza, onestà intellettuale e umanità” – scrive Alba Parietti che poi aggiunge – “Ci siamo visti, quell’ultima volta sulla porta della chiesa, al funerale di Bibi. Era lontano da Roma, tu eri già molto sofferente ma venisti ad onorarlo. Ci siamo incontrati e stretti forte, tu sei uscito solo dicendo “vado via, è tutto così triste Alba” e ti vidi di spalle allontanarti tra la gente, un presagio, che divenne triste, angosciante realtà. Oggi pensare che non ci sei rende “tutto così triste”…. arrivederci Fabrizio, sei stato meraviglioso su questa terra”, conclude. 

Dopo Amadeus che ha dedicato un dolce ricordo all’amico Frizzi, anche Antonella Clerici ha ricordato Fabrizio. Su Instagram, la Clerici ha pubblicato una oro foto di scena scrivendo: “Ho scelto questa foto perche’ eravamo giovani, sorridenti, felici. Era tutto possibile e il dolore lontano. E’gia’passato un anno senza poter risentire la tua risata contagiosa.Vivi nell’anima dei tanti che ti hanno voluto bene e nel cuore della tua Carlotta e di quella straordinaria bimba che è la tua Stella. Ci manchi”, ha scritto Antonella.