Mick Schumacher (©Getty Images)

F1 | Mick Schumacher guiderà la Ferrari SF90 in Bahrain

La notizia non è stata ancora resa ufficiale dal Cavallino, ma secondo quanto riportato da Motorsport.com dovrebbe essere ormai deciso che il prossimo 2 aprile sarà Mick Schumacher a guidare la SF90 di Vettel e Leclerc nella giornata di apertura dei test stagionali sul circuito di Al-Sakhir.

Il secondo giorno il figlio di Michael sarà invece al volante dell’Alfa Romeo C38 di Raikkonen e Giovinazzi.

Il neo 20enne esordirà il prossimo weekend in F2 con la Prema, proprio sul tracciato di Manama e lunedì si dedicherà alla preparazione tecnica nel box della Scuderia per il debutto successivo in rosso e soprattutto in F1.

Per la prima volta in azione con i colori che hanno consacrato il padre – Quello che si vivrà fra due martedì sarà un momento davvero forte in  termini di impatto emotivo. Dopo oltre un decennio rivedremo in pista con una monoposto rossa qualcuno di cognome Schumacher. Un’esperienza che certo farà battere il cuore anche al giovane campione in carica della Formula 3 europea fresco di accordo con l’Academy e subito scelto per un’operazione nostalgia che potrebbe rivelarsi più significativa di quanto si possa credere.

Per tutte le notizie di F1, MotoGP e WRC CLICCA QUI

Come detto, dopo aver rotto il ghiaccio con la massima serie e cominciato con il botto, il tedeschino dall’atteggiamento umile e maturo passerà nell’abitacolo della sorella minore della SF90, ovvero l’Alfa Romeo. Anche qui è inutile dilungarsi sul riscontro marketing  e il grande richiamo mediatico che avrà una due giorni del genere con due marchi storici e prestigiosi dell’automotive italiano e internazionale.

Se tutto andrà a buon fine, molto probabilmente rivedremo Schumi Jr, sulla  Ferrari e sull’Alfa in occasione dell’altra sessione di prove in corso di campionato in programma  maggio all’indomani del GP di Spagna sul circuito del Montmelo.

Chiara Rainis